Come posso migliorare in questo mondo che non si ferma mai?

By | 31/12/2016

Come posso migliorareCome posso migliorare?

Penso che questa domanda debba diventare il tormentone di questi periodi di grandi cambiamenti.

Pensi che la cosa NON ti riguardi?

Il mondo non sta cambiando … è già cambiato!

Dai un occhio a questo brevissimo video.

Sembra di guardare un documentario di fantascienza, ma sta parlando di passato e di presente.

Eh sì, sarà un fiume in piena.

Qualcuno ne sarà travolto.

Qualcuno ne gioverà.

Tu da che parte sei?

Questo è solo un “pezzo della rivoluzione” in atto.

La nostra vita è cambiata già da un po’, per esempio:

andiamo al ristorante e la metà della gente sta a tavola con persone e chatta sullo smartphone con altre,

la metà dei regali di Natale vengono comperati su internet,

su Amazon si compereranno (presto) anche le Fiat,

in tantissimi settori, anche strategici, i profitti si sono ridotti tantissimo, ecc.

Capisci perché la nostra domanda costante deve essere come posso migliorare?

Tante attività professionali e tanti lavori ripetitivi sempre di più saranno sostituiti da macchine.

Questo significa che ci sarà più disoccupazione e tante aziende chiuderanno?

No non è detto?

Quando uscirono i primi telai a vapore, nonostante la resistenza dell’uomo, ci furono più occupati perché iniziarono nuovi lavori, nuove professionalità.

Coloro che fecero resistenza e continuarono a “fare ciò che ho sempre fatto” furono quelli in grande difficoltà sociale e personale.

Questa è la grande sfida a cui sei chiamato per il prossimo futuro, per poter vivere ancora più in abbondanza di prima.

Sì NON è un problema, è una grande opportunità.

Ci sono da imparare nuove professioni, alcune (forse) ancora oggi non esistono.

Ci sono grandi opportunità.

Come posso migliorare deve essere il “tormentone” per poter vivere da protagonisti in questo “mondo nuovo”.

E’ una grande opportunità.

Si aprono nuove praterie da conquistare.

Per affrontare questi cambiamenti dobbiamo mettere la persona al primo posto, ritrovare una dimensione professionale nuova,

dobbiamo migliorare il nostro DNA professionale.

Come posso migliorare dunque?

Tu avresti mai previsto, 10 anni fa, che gli Smartphone avrebbero soppiantato i “telefonini”?

Avresti mai pensato che le donne (e non solo) comprassero scarpe in internet per svariati miliardi di € all’anno?

Ti saresti mai immaginato che l’azienda di taxi più grande al mondo non ne possiede nemmeno uno?

E potrei continuare per ore.

Ciò significa che da solo, a volte, non riusciamo ad avere la giusta visione e a imparare ciò che veramente ci servirebbe.

Credo che per migliorare il tuo DNA professionale ti debba fare aiutare da un coach, una persona esperta che ti aiuta ad imparare ciò che serve a te per diventare quello che ti piacerebbe diventare.

Tra chi sei e quello che vorresti diventare c’è differenza, forse non molta, ma c’è.

Questo gap va colmato.

Se tu fossi in grado di farlo da solo lo avresti già fatto.

Fatti aiutare, in maniera pratica.

Diventa “TU nuovo”, ancora migliore, più desiderato dal mercato, più pagato, più soddisfatto, più … ciò che vuoi: ma diventalo.

Subito.

Ecco come puoi migliorare.

Altrimenti corri il rischio di fare come tanti, troppi, che sono rimasti indietro e faticano a capire cosa sta succedendo nel mondo.

Magari si lamentano, dicono che “era meglio una volta”, ecc. ecc.

No tu non sei così, altrimenti non saresti qui a leggere come poterti migliorare.

Là c’è un mondo ricco di opportunità, fatti aiutare per essere al passo e coglile.

Non subire questi cambiamenti.

Come poter migliorare?

Fatti aiutare da un coach!

Tutto qui.

 

L’amore vince sempre.

Roberto Bonazzi

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.